Opinioni su pacchetti viaggio : Tour Francorosso Giappone Classico

Sappiamo tutti quali sono le differenze tra l’organizzare il proprio viaggio da soli e il comprare un pacchetto in Agenzia, e in un mio precedente articolo ho già detto la mia opinione a riguardo e le mie motivazioni del perchè organizzarsi da soli è meglio. Questa serie di recensioni ha lo scopo di sottolineare quelli che sono, secondo me, i difetti di tanti pacchetti proposti per il Giappone. E ci tengo a sottolineare che tutto è rapportato al prezzo che li fanno pagare, che oserei definire astronomico. La cosa che mi irrita maggiormente è il fatto che il costo di questi pacchetti, secondo me, pretende di essere giustificato dal fatto che il “Giappone è una meta carissima!” : questa è una sciocchezza bella e buona e questo atteggiamento delle Agenzie sfrutta questa erronea convinzione e non fa altro che alimentarla ancora di più! Fatta eccezione per il costo del biglietto aereo (questo è ovvio) visitare il Giappone ha esattamente lo stesso identico costo di visitare la Francia o la Germania, o l’Italia!

Il pacchetto di oggi. Inauguro oggi questa nuova categoria con la recensione (se così possiamo chiamarla, si tratta più che altro di opinioni) del pacchetto viaggio offerto dalla Francorosso, dal nome “Giappone Classico”. Il pacchetto costa circa 2700 euro e il viaggio dura 6 notti/8 giorni. E’ possibile acquistare l’estensione a Hiroshima e Miyajima di 3 giorni, al costo di 1.150 euro. Di questa estensione parlerò in fondo all’articolo.

Come anticipa già il nome, l’itinerario di questo pacchetto è classico : Tokyo, Monte Fuji, Kyoto, Nara. In dettaglio, 4 giorni a Tokyo (uno dedicato alla gita al Monte Fuji) e due giorni a  Kyoto (uno dedicato alla gita a Nara). Nel pacchetto sono compresi soltanto 4 pasti e “visite guidate in italiano”.

Ovviamente la visita guidata in italiano e il relax che permette un viaggio “pacchetto” sono gli aspetti (unici) positivi dell’acquisto.

Parte Tokyo. Tenete subito presente che il giorno 4 (a Tokyo) è lasciato “libero” come giornata a disposizione per shopping o escursioni facoltative (che sono sicura saranno lieti di prezzarvi). Per questa giornata, comunque, dovrete organizzarvi da soli. L’altra giornata intera che è destinata a Tokyo prevede questo :

Prima colazione in hotel. Visita della città che prevede: la Torre, il Palazzo imperiale, il tempio Asakusa Kannon, il quartiere Omotesando ed il bazar orientale. Pranzo in ristorante. Pernottamento in hotel.

Se conoscete un pochino Tokyo capirete subito anche voi che le 4 cose scelte (su cui io avrei i miei dubbi…) sono da 4 parti OPPOSTE della città : la Torre è a sud-est, Il Palazzo in centro, Asakusa ad Asakusa (nord est) e Omotesando ad Harajuku cioè Ovest (Omotesando dove guarda caso c’è l’oriental bazaar). Sapendo quali sono i tempi e le distanze di spostamenti del genere, possiamo ragionevolmente presumere che metà giornata si passerà in bus.

La gita al Monte Fuji prevede una crociera e poi la salita in funicolare : anche se questa attività è sicuramente interessante trovo che con una giornata intera a disposizione si potesse studiare qualcosa di meglio di una crociera+funivia. Il Monte Fuji appartiene ovvimente all’immagine che il target della Francorosso ha del Giappone, ma perchè non inventarsi una giornata in un posto che ha più cose da offrire anche se non è conosciuto oltreoceano? Ad esempio Kamakura, Nikko. Oppure dedicare anche quella giornata a Tokyo che ne avrebbe tanto bisogno! MAH! Comunque questa, come tutte, è una opinione personale.

Kyoto  e Nara. Anche per l’unica giornata (un tour di una settimana in Giappone definito “classico” in cui passi UN solo giorno a Kyoto) vi fa trottare in giro per la città (Kinkaku-ji, Nijo, e Kiyomizu e Heian (anche queste tre cose da parti diametralmente opposte)… non condivido poi la scelta dell’ultima tappa all’Heian, che è carino ma rispetto alle meraviglie che ha intorno… ma evidentemente hanno interesse così perchè poi vi portano al centro dell’artigianato locale (come all’oriental bazaar, non so se mi spiego…).

Sulla giornata a Nara non ho nulla da dire.

Questo dovrebbe valere 2700 euro? Che poi non sono 2700 euro perchè avete tutti i pasti fuori (tranne 4), calcolando circa 30 euro al giorno di pasti per 7 giorni si aggiungono 210 euro.  In un mio precedente articolo ho cercato di fare una analisi di quello che costa mediamente un viaggio organizzato da soli in Giappone, io 2700 euro non li ho spesi nemmeno per un viaggio di 21 giorni tutto compreso!

Facciamo due conti!

Biglietto aereo : 700 euro (pure meno, con Alitalia che continua a sputare offerte)

6 pernottamenti : la Francorosso vi fa pernottare a Tokyo al Keio Plaza o similare, a Kyoto al Rihga Roya o similare.  Il Keio Plaza di Tokyo è un top hotel (che ha sicuramente soluzioni alternative più economiche ma comunque di prestigio). Vi sembrerà assurdo (a me sì!!!) ma non sono riuscita a capire quanto costa una stanza al Keio… perchè è tutto prenotato fino alla notte dei tempi!!! Qualsiasi data selezionata me la dà sold out, e così in tutti gli alberghi vicini di stessa categoria! Quindi ho preso come “similiare” il Metropolitan (comunque 4 stelle) e la doppia costa 272 euro a notte su booking (quindi 408 euro a testa per tre notti). Anche con il Rihga Royal a Kyoto stessa solfa, allora come similare ho preso il Crowne Plaza che costa 336 euro la doppia per tre notti (quindi a testa 168).
Concludendo prezzo hotel : 408 + 168 = 576 euro

Trasporti : mettiamoci un JPR di una settimana + varie = 208 euro il JPR + siamo generosi e facciamo 50 euro di trasporti extra. Totale : 258 euro.

Comprando voi da soli queste cose invece che passare tramite la Francorosso spendereste esattamente 1534 euro. [Ci tengo a sottolineare che il biglietto aereo si trova sempre a meno, che si può stare in un hotel meno blasonato ma comunque validissimo e che sono stata di manica larga coi trasporti]. Penso che il pacchetto comprenda anche l’assicurazione, quindi aggiungo 35 euro. Poi il pacchetto prevede 4 pasti fuori, aggiungo 100 euro. Aggiungiamo altri 100 euro di extra che possono essermi dimenticata. Totale supremo : 1769 euro.

Comprando questo pacchetto mettete nelle tasche di Francorosso quasi mille euro a persona che potreste benissimo risparmiare (organizzandovi da soli un viaggio anche meglio del loro oppure facendo allo stesso prezzo un viaggio di 2-3 settimane). Il punto non è tanto quanto ci guadagna l’Agenzia ma quanto potete risparmiare voi!

Ora, vogliamo parlare dell’estensione per Hiroshima e Miyajima? Questa estensione costa 1.150 euro e aggiunge al vostro viaggio due giorni (in teoria tre, ma il terzo giorno consiste solo nel trasferimento dall’hotel all’aereo). Due giorni, 1.150 euro. Il grosso della spesa sono : il viaggio A/R da Kyoto-Osaka a Hiroshima e il pernottamento in Ryokan sull’isola di Miyajima. Il viaggio A/R costa esattamente 22,000 yen (fonte Hyperdia) quindi circa 220 euro. Il pernottamento in Ryokan dipende : a Miyajima ce ne sono diversi, dai prezzi molto variabili (fonte : Japanese Guest House), potrebbe costare dai 100 ai 500 euro a notte. Il Ryokan Iwaso è il più straordinariamente lussuoso, può costare un fucilata la stanza privata con onsen, e onestamente non penso proprio che la Francorosso vi alloggi lì, probabilmente alloggerà in un ryokan di media categoria (sul sito non è specificato).  Comunque noi siamo generosissimi e per venire incontro alla Francorosso consideriamo che vi mettano in un super ryokan al costo di 30,000 yen (300 euro).  Siamo quindi giunti a spendere 520 euro. Restano 630 euro. Il primo giorno è prevista una gita al Museo della Bomba (gratuito) e un pranzo in corso di escursione (siamo generosi, lo consideriamo da 2,000 yen), poi trasferimento a Miyajima (400+170 yen). Qui sull’isola visita al santuario (non ricordo quanto costa, penso sui 600 yen), cena e pernotto (nel prezzo del pernotto prima considerato è compresa anche la cena e la colazione in ryokan, quindi non aggiungo nulla). Il giorno dopo si torna ad Hiroshima e si prende il treno per Osaka (Considerato prima al costo di 11,000 yen). Ad Osaka avrete a disposizione mezza giornata, in cui si vedranno il castello e Dotombori (ingresso al castello, 600 yen), costo trasferimenti circa 600 yen. Pernottamento in Hotel e cena a vostro carico. (Il pernotto sarà nell’hotel Rihga Royal, così indica il sito, costo del pernotto da booking, circa 60 euro a testa). Il giorno dopo colazione e trasferimento in aeroporto (non ho idea del costo, ma generosamente segno 3,000 yen)

2,000 + 400 + 170 + 600 yen + 600 yen + 600 yen + 6,000 yen + 3,000 yen : TOT 12,770 yen cioè circa 130 euro. Ce ne erano “rimasti” 630. Comprando questa estensione dall’Agenzia Francorosso regalate alla Francorosso (togliendoli dalle vostre tasche) esattamente 500 euro. E ci tengo a sottolineare che sono stata estremamente generosa nell’arrotondare nel cambio euro/yen e nel calcolare il costo dei trasporti “a spanne”. Non solo, ma avete fuori un pranzo e una cena (quelli del secondo giorno) che saranno a vostro carico. Concludendo : questa estensione è carissima e non include niente di particolare/speciale che possa far valere la pena.

Conclusioni. Chi compra questo pacchetto è pazzo o non conosce le alternative.

4 thoughts on “Opinioni su pacchetti viaggio : Tour Francorosso Giappone Classico

  1. Ti capisco benissimo.. Io anche sono rimasta delusa dalle agenzie viaggio e dai loro pacchetti.. credo proprio che da ora in poi mi organizzerò sempre i viaggi da sola su internet: un’agenzia non aveva nemmeno un dépliant sul Giappone (possibile dico io?) e la signora continuava a dirci, con sufficienza, che se volevamo andare là senza spendere tanto allora meglio cambiare meta perché “il Giappone è uno dei paesi più cari al mondo”.. La stessa frase ci è stata detta in altre agenzie ed io e mio fratello dopo tutte queste parole, davvero molto incoraggianti mi dicono, stavamo pensando di rinunciare al viaggio.. Non ti dico come ci siamo rimasti male dato che era il nostro sogno da sempre..
    Però abbiamo fatto fare lo stesso un preventivo ad una agenzia.. Risultato?? solo volo + hotel = più di 2000 euro!!
    Quindi puoi ben capire che calcolando che tutto il resto era fuori, eravamo un po’ preoccupati..
    Poi girando su internet, grazie al tuo sito ed ai consigli tuoi e di altri ragazzi che gentilmente si prodigano a tale scopo, ho organizzato da sola il viaggio per due settimane (tre giorni in più rispetto a quanto chiesto all’agenzia tra l’altro).. Risultato? 1200 euro tutto compreso! Non è proprio la stessa cosa no??
    Devo ringraziare anche i miei che hanno deciso di regalarmi il volo, ma in ogni caso saremmo arrivati in tutto a 2000 euro e non solo per volo e hotel!!
    RAGAZZI SE COME ME SOGNATE IL GIAPPONE NON FATEVI DEMORALIZZARE DA LORO!🙂

  2. Infatti, è una delle cose che non sopporto…. che ti vogliano spacciare il Giappone come Paese economicamente inarrivabile solo perchè NON SANNO FARE IL LORO MESTIERE e soprattutto sono IGNORANTI nella loro stessa materia. Non solo questo pacchetto è carissimo ma anche organizzato male! Per fare un esempio, io sto organizzando un week-end a Londra a Novembre, e i prezzi degli alloggi sono il DOPPIO di quelli di Kyoto… spendo di più per dormire in un appartamento condiviso a Londra che per stare in un ApartHotel di lusso a SHINJUKU. Sia chiaro, fare un viaggio internazionale ha sempre il suo costo (fosse anche solo per i 600 circa euro di start up del volo) : non si tratta di un viaggio economico o a buon mercato, ma nemmeno STRATOSFERICAMENTE CARO come vogliono far credere. Chiunque abbia il desiderio o il sogno di andarci può benissimo farcela mettendo da parte un po’ di risparmi : oltretutto io ho sempre fatto dei preventivi di manica larga, con hotel, treni… ma si può anche viaggiare più economicamente dormendo negli ostelli e prendendo i bus invece dei treni! Grazie Marzia!🙂

  3. Bravissima a divulgare tutto questo. Io nel 2011 avevo prenotato in agenzia volo + hotel, 6 gg pieni solo Tokyo, totale 1300 € a testa. Poi non sono andata causa terremoto. Due anni dopo ho fatto da sola, 8 giorni pieni , volo + hotel (3 hotel diversi) circa 950 €, e c’era pure l’assicurazione medica e annullamento che due anni prima non avevo. Questi i diversi costi che io posso documentare. 2 gg in più e qualche soldino in più da spendere lì. Meditate gente… Grande la nostra blogger!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...