Bagagli : informazioni utili

Spesso per affrontare un viaggio di due settimane o più si tende ad esagerare con il bagaglio, trovandosi poi con un valigione pieno zeppo e pesante da portarsi dietro (io per prima!). Ecco quindi alcuni consigli per la gestione del vostro peso!

Trasportarlo!
Non è facile trasportare il proprio valigione in treno, perchè pochissimi treni hanno uno spazio apposito come lo abbiamo noi sopra i sedili. Ci sono sopra i sedili dei vani ma molto piccoli, adatti solo a bagagli a mano o piccole borse, non abbastanza grandi per metterci la valigia. Inoltre non tutte le piattaforme sono accessibili con le scale mobili, quindi preparatevi a fare sollevamento pesi🙂
Premesso ciò, veniamo al punto : solo pochissimi treni hanno delle apposite stanzette per mettere i bagagli, ad esempio il Narita Express. Questi treni hanno un comodo reparto bagagli in cui potete lasciarli con tranquillità perchè sono a disposizione dei comodi catenacci con cui legarli e impedire che vengano sottratti (quando chiudete la serratura inserite un codice di sicurezza che vi servirà ricordare quando lo recuperate!). Su tutti gli altri treni però, questo comodissimo spazio non esiste. Uno spazietto che potrebbe rivelarsi di grande aiuto e che c’è in tutti i treni è quello che c’è tra l’ultima fila di sedili e la parete della carrozza (immagine qui sotto): se avete la fortuna di trovarlo libero, potete far stare il vostro bagaglio incastrato lì. L’inconveniente è che dovrete di tanto in tanto dargli un’occhiata, anche se in Giappone c’è poco da preoccuparsi. Se avete già in programma lo spostamento, quando prenotate i biglietti del treno, chiedete la fila in fondo, così sarete vicini al vostro bagaglio (piccolo trucco!). Accaparrarsi questo spazietto potrebbe essere un buon motivo per mettersi presto in fila!

bagagli_treno

Se non sarete fortunati, tra il sedile vostro e quello davanti c’è comunque abbastanza spazio per tenere la valigia : questa soluzione non è comodissima, me meglio di nulla. Cercate di non lasciare la valigia in mezzo al corridoio perchè su tutti i treni giapponesi passa il carrello/ristorazione, il suo passaggio sarebbe appunto impedito dal vostro bagaglio.
Vi ricordo infine che è permesso portare al massimo 2 bagagli a persona (esclusi quelli piccoli tipo zaino o borsa)

Depositarlo!
Una cosa molto comoda che c’è in Giappone sono gli armadietti per i bagagli! Questi armadietti funzionano a monete e si trovano in TUTTE le stazioni e in alcuni posti che attraggono molti turisti : attenzione però che gli armadietti molto grandi (abbastanza da contenere una valigia) ci sono solo nelle stazioni più grandi. Li potete trovare comunemente di tre dimensioni standard:

bagagli_locker

Piccolo
approx. 35cm x 43cm x 57cm
(13in x 16in x 22in)
si trovano in ogni stazione
Medio
approx. 57cm x 43cm x 57cm
ce ne sono pochi ma in tutte le stazioni
Grande
approx. 117cm x 43cm x 57cm
ce ne sono pochi e solo nelle grandi stazioni
(se non li trovate, chiedete!)

 

Il costo è di 300 yen per i piccoli, 400 yen per i medi, 500 yen per i grandi, e si paga a giornata, inteso come giorno di calendario, non 24 ore (quindi pagate da mezzanotte a mezzanotte). Mi spiego meglio, se lasciate il bagaglio durante la notte o fin dopo la mezzanotte, “scatta” il secondo giorno quindi al ritiro pagate di nuovo la cifra. Il prezzo si paga all’inizio quando depositate il bagaglio, se tornate a ritirarlo il giorno successivo, perchè lo sportello si apra dovete pagare il supplemento. Lo staff svuota tutti gli armadietti ogni tre giorni. Se perdete la chiave riavrete il bagaglio pagando una multa di (mi sembra?) 1000 yen.

Per utilizzarli, quindi : 1) Trovatene uno vuoto; 2) Metteteci dentro il bagaglio/borsa; 3) Inserite i soldi; 4) Chiudete lo sportello e girate la chiave; 5) Prendete la chiave. Di solito accettano solo monete da 100 yen, ma ultimamente alcuni sono stati “aggiornati” e si possono pagare anche con le carte prepagate tipo Suica e Pasmo.

Oltre agli armadietti negli aereoporti o nelle grandi stazioni ci sono anche gli sportelli per depositare il bagaglio, come quelli che ci sono anche in Italia, sorvegliati da alcuni addetti : il costo varia dai 500 e 1000 yen, con la particolarità che gli sportelli alle stazioni di solito li tengono per massimo un giorno (cioè chiedono il ritiro nel medesimo giorno del deposito).

Spedirlo!
Altra comodità da non sottovalutare è la possibilità di spedire il proprio bagaglio senza spendere molto. Ho usufruito di questo servizio più volte e non ho mai avuto nessun problema. Questo servizio di trasporto (chiamato takuhaibin) è una validissima alternativa al portarsi in giro valigioni di grande peso, soprattutto se avete in programma tappe lunghe oppure tappe brevi spezzettate per le quali non vi accorre avere dietro tutta la valigia ma sarebbe più comodo spedirla a destinazione. Ad esempio se per spostarvi da Tokyo a Kyoto avete in programma di passare “in mezzo” un paio di giorni a Nikko, Takayama, Kanazawa o dove volete voi, potrebbe risultare molto comodo far spedire la valigia a Kyoto e tenere con voi solo uno zaino con l’indispensabile. Ma spedire la valigia può semplicemente essere utile ad evitare di doverla trasportare per stazioni e via dicendo, a seconda della vostra disponibilità economica ovviamente.

Il bagaglio può essere spedito dall’aereoporto, dai convenience stores (supermercatini), da qualsiasi hotel o anche da indirizzi privati, oppure ovviamente dalla “sede” della compagnia che effettua il trasporto. L’opzione più agevole è quella di farlo spedire da hotel a hotel, oppure da aeroporto a hotel! Vi basta chiederlo alla reception del vostro hotel e loro si occupano di tutto, il bagaglio vi arriva a destinazione bello impacchettato il giorno dopo (se la tratta è particolarmente lunga ci vogliono invece un paio di giorni). Informatevi con anticipo presso il vostro hotel, di solito la mattina del check-out vi fanno la pratica e prendono in custodia il bagaglio.

Il prezzo varia a seconda della tratta e soprattutto a seconda della dimensione dei bagagli. Diciamo che per uno spostamento “normale” (ad esempio da Tokyo a Kyoto, o Osaka-Tokyo) il prezzo è intorno ai 1.500/2.000 yen per un bagaglio “classico” da aereo (80 cm x 40 cm x 30cm, sui 25 kg)Noi da Tokyo a Kyoto la prima volta abbiamo speso 1.200 yen.
In alcune zone particolari è possibile un servizio di spedizione ad hoc :
– Nella zona di Hakone/Monte Fuji è possibile per 700/1000 yen far spedire il giorno stesso il proprio bagaglio da Hakone Yumoto a qualsiasi hotel nella zona di Hakone. Comodissimo se arrivate la mattina in zona e volete arrivare la sera in hotel dall’altra parte della montagna (non vorrete mica salire sul monte Fuji con dietro la valigia?).
– A Kyoto stesso discorso, dalla stazione all’hotel nel medesimo giorno, per circa 1000 yen

Spero di esservi stata utile, per ulteriori informazioni lasciate un commento!

 

7 thoughts on “Bagagli : informazioni utili

  1. Ciao🙂
    anzitutto complimenti per il blog! Tra una settimana partiamo per il Giappone, e ho trovato informazioni molto utili. Leggo che sui treni è possibile portare al massimo 2 bagagli a persona… Sono un po’ confusa (diciamo disperata), perché alcuni siti dicono che sui treni giapponesi è possibile portare un solo bagaglio a persona, in agenzia mi hanno detto addirittura 1 in totale (senza borse né zaini!). Prima di comprarmi il valigione dove infilarci tutto (per renderlo un unico bagaglio) con la paura di non riuscire a farlo entrare da nessuna parte, vorrei cercare di capire… risparmiandomi eventualmente una spesa inutile… Volevo anche chiederti cosa intendi con “esclusi quelli piccoli tipo zaino o borsa”.
    Ti ringrazio per qualsiasi informazione!🙂

  2. Ciao Laura e grazie!
    Ho fatto un po’ di ricerche per essere sicura, secondo i regolamenti della JR sul treno ogni passeggero può portare fino a due bagagli (esclusi bagagli piccoli, vedi sotto). Ogni bagaglio “grande” non deve pesare più di 30 kg e non deve essere più lungo di 250 cm sommando altezza-larghezza-profondità.
    Io non ho mai avuto nessun tipo di problema e avevo : un grosso trolley, uno zainetto e una borsetta da donna [e così i miei compagni di viaggio e tutti gli altri turisti che abbiano visto!]

    Per quanto riguarda il mio “esclusi quelli piccoli tipo zaino o borsa” :l’ho scritto perchè l’ho letto su japan guide che fa riferimento a smaller bags, come appunto – ho io presunto, anche dalla mia esperienza – borsette personali o zainetti che puoi tenere con te o tra le gambe.

    Secondo me non hai nessun bisogno di spendere soldi per un grosso bagaglio per ficcarci dentro tutto!

    In quale agenzia ti hanno detto diversamente?

    Ciao,
    M.

  3. Me l’ha detto l’agenzia di viaggio in cui ho prenotato gli alloggi, ma avevano semplicemente fatto una ricerca veloce sui siti internet… Io però volevo la conferma da chi come te ha già viaggiato sui loro treni. Ti ringrazio ancora, sei stata molto gentile!🙂
    Laura

  4. Ciao e grazie mille per il tuo blog,
    sono già stata una volta in Giappone ma ero totalmente in balia di due amici che ci erano già stati altre 5 volte, mentre stavolta che me la devo cavare da sola il tuo blog è quanto di più utile io abbia trovato in rete!
    Giuro che me lo sto spulciando in ogni sua parte!!😀
    La spedizione del bagaglio mi sembra la soluzione che davvero cercavo dato che arriverò con l’aereo ad Osaka e la notte stessa ho il pullman notturno che mi porterà a Tokyo e il check-in in albergo non si può fare prima delle 16:00 >_< quindi far arrivare i bagagli direttamente in albergo mi da una libertà di movimento che non speravo di poter avere!
    Sai dirmi per caso se ci sono degli sportelli appositi che devo cercare in aeroporto? se si chiamano in modo specifico?
    Grazie mille, davvero di cuore!!
    Eleo

  5. Grazie Eleonora! Ottima idea quella di spedire il valigione!🙂

    Ti mando a questo link (sito ufficiale del Kansai Airport) : http://www.kansai-airport.or.jp/en/service/baggage/

    Scorri fino alla voce “Baggage Delivery Service(Baggage Delivery from the Airport)” [Attenzione perchè la voce precedente è “TO the Airport”]. Qui c’è una lista di tutti i posti da cui puoi spedire il tuo bagaglio in aeroporto con anche la mappa per arrivarci. In pratica dopo che avrai recuperato il bagaglio “esci” dalla zona ritiro e troverai sicuramente le indicazioni per il “Kansai Airport Baggage Service” [Ma come vedi lo puoi spedire anche dal LAWSON oppure dal Post Office]. Ricordati che il servizio in giapponese si chiama “takuhaibin” [nel caso dovessi chiedere informazioni]. Controlla anche gli orari d’apertura a seconda del tuo orario di arrivo. La compagnia diciamo più “famosa” che offre il servizio è la YAMATO [link : http://www.kuronekoyamato.co.jp/en/personal/%5D, facilmente riconoscibile dal suo originale simboletto giallo e nero.

    Spero di essere stata esaustiva, casomai se hai qualche dubbio son qui!
    Ciao,
    Martina

  6. Grazie mille Martina!!❤
    sei stata meravigliosamente chiara e gentile!
    (tra l'altro sempre grazie al tuo blog ho scoperto che arriverò in piena fioritura dei ciliegi!😀 felicità a 1000)
    Eleo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...