Santuario Fushimi Inari vicino Kyoto : imperdibile!

Se visiterete Kyoto, una delle cose che non potete assolutamente perdere, è il Fushimi Inari! La particolarità di questo santuario è che oltre ai classici “edifici” che compongono il complesso di un santuario, ha anche una lunghissima serie (di più di 4 km) di torii rossi che, affiancandosi l’un l’altro a pochi centimetri di distanza, formano dei tunnel rosso vermiglio in mezzo al bosco. Se la descrizione vi sembra complessa, non preoccupatevi, sicuramente tutti di voi avrete in mente l’immagine del Fushimi Inari pur senza sapere che si chiama così :

Come arrivare. Il Fushimi Inari si trova vicinissimo a Kyoto, e si trova proprio di fronte alla stazione JR Inari. Inari è la seconda fermata dopo la Central Station di Kyoto cui fermano i treni della JR Nara Line. Il viaggio costa 140 yen e dura 5 minuti, è compreso nel Japan Rail Pass. Alternativamente può anche essere raggiunto con una breve camminata dalla Fishimi Inari Station sulla Keihan Main Line [Che non passa alla Kyoto Station].

Poichè la stazione Inari si trova sulla JR Nara Line, io consiglio di visitare questo santuario nella stessa giornata che dedicherete a Nara : al ritorno, invece di scendere alla Kyoto Station, scendete due fermate prima e visitare il santuario, poi riprendete il treno e tornate in città. Attenzione : Non tutti i treni della JR Nara Line proveniente da Nara fermano ad Inari, quindi quando salite sul treno a Nara accertatevi che sia uno di quelli [passano con molta frequenza, controllate le fermate su http://www.hyperdia.jp]. Attenzione 2 :  calcolate che da Nara ad arrivare ci mettete circa 50 minuti, quindi partite per tempo.

Il santuario. Comincio dicendo che il santuario non chiude mai e l’ingresso è gratuito.

Questo è il link al sito ufficiale del santuario [solo giapponese, ma bellissime immagini]

Il Fushimi Inari è un importante santuario Scinto, e si trova a sud di Kyoto. E’ appunto celebre per le migliaia di torii che formano dei tunnel nella foresta, risalendo il Monte Inari, che arriva a 233 metri e appartiene [come terreno] al santuario.

Il Fushimi è il più importante delle migliaia di santuari [circa 32.000] che esistono dedicati ad Inari, la Dea Scinto del riso. Le volpi sono le messaggere di Inari, e questo si può notare dalle numerose statue che raffigurano le volpi su tutto il terreno del santuario [questo vale per tutti quelli dedicati alla dea Inari, che sono appunto riconoscibili dalla presenza di statue di volpi, in Giappone ne vedrete moltissimi]. La volpe ha in bocca una chiave, che è la chiave del granaio del riso.

Questo santuario ha origini molto antiche, che anticipano addirittura il 794, data in cui Kyoto diventò capitale. Probabilmente la struttura originale risale al 711, mentre l’aspetto “definitivo” ce l’ha dal 1499.

Anche se il motivo principale per cui ci si reca al Fushimi sono appunto i numerosi e affascinanti torii, anche gli edifici del santuario stesso valgono una visita. All’ingresso del santuario è sito il Romon Gate, che fu donato al santuario nel 1589 dal celebre Totoyomi Hideyoshi. Al di là del Romon Gate si trova l’edificio principale del santuario (Honden) e altri edifici ausiliari.

Fonte : japan-guide

Superati tutti questi edifici, quasi “dietro” al santuario, si trova il punto in cui partono i “tunnel” : all’inizio infatti sono due, che poi si uniscono più avanti, per poi distaccarsi ancora.. e così via. Come dicevo, sono composti da file molto “dense” di torii, i due tunnel avanzano parallelamente a breve distanza tra di loro.

Tutti i torii che compongono questi tunnel sono stati donati o da persone oppure da compagnie, e il nome del donatore e il giorno in cui la donazione è avvenuta si trovano iscritti sul retro di ogni torii. Il costo di ognuno varia da un minimo d 400,000 yen (circa 4,000 euro)  per i più piccoli fino a milioni di yen per un torii grande. Comunque, guardando sul loro sito ufficiale, nella sezione “donazioni” c’è scritto che accettano donazioni, ma il torii più piccolo costa 175,000 yen!

La camminata fino al cima della montagna richiede circa 3 ore, ad ogni modo potete camminare fino a quando ne avete voglia. Lungo la strada ci sono delle “interruzioni” in cui sono presenti dei piccoli santuari dove potete scorgere dei torii rossi in miniatura [che sono stati donati da chi non aveva molti soldi] . Lungo la strada ci sono anche alcuni ristoranti, alcuni cucinano l‘aburage (tofu fritto) famoso per essere il cibo favori delle volpi.

Dopo circa 30-45 minuti di salita, la densità dei torii diminuisce e si raggiunge la Yotsutsuji intersection (intersezione), dalla quale si gode una bella vista su Kyoto. Molti turisti si fermano in questo punto, perchè proseguendo lo spettacolo non varia di molto, e i torii sono sempre meno “densi”.

Considerazioni personali. Sono stata due volte a visitare il Fushimi Inari e lo trovo un posto magnifico. Vi consiglio di visitarlo poco prima del tramonto, perchè è affascinante assistere al sopraggiungere delle tenebre mentre si cammina sotto i torii. Si trova all’interno di un bellissimo bosco molto ombroso, quindi è una meta ideale anche d’estate. L’ultima volta che ci sono stata siamo arrivati troppo tardi, ed era giù buio pesto : la camminata si può comunque fare,  perchè ci sono delle lanterne e dei lampioni. Avviso la gentile clientela, però, che in prossimità di questi “punti luce” ci sono circa 50 milioni di miliardi di ragni grossi come pugni, quindi se qualcuno/a di voi fosse sensibile all’argomento, è meglio se ci va di giorno. Ovviamente i ragni ci sono pure di giorno, ma è difficile notarli (se proprio non li vai a cercare), mentre invece quando fa buio, poichè costruiscono le loro tele in prossimità delle luci, vengono chiaramente illuminati pure loro, e considerando il buio più totale che c’è intorno, si vedono soltanto loro e le loro ombre e assurde ragnatele….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...