Ristrutturazioni… attenzione (Bis)

DSCN2600

Avevo già scritto in passato un articolo a questo proposito, come molti di voi sapranno capita spesso di imbattersi, quando si gira in Giappone,in edifici di importanza storica e artistica coperti da enormi teli. Questo perchè tutti gli edifici di interesse culturale e turistico sono periodicamente soggetti a ristrutturazioni di varia entità, soprattutto gli edifici di legno storici come tempi, santuari e castelli, per i quali il governo Giapponese profonde molta energia nel recupero e nel mantenimento.

Vi consiglio quindi di aggiornarvi sempre prima di decidere di dedicare del tempo a raggiungere una meta particolare, salvo poi arrivarci e scoprire che per un motivo o per l’altro sarà in parte o del tutto non godibile. La fonte di aggiornamento migliore è japan-guide, a questo link.

Io qui mi limito a segnalare quelle che secondo me sono più importanti e/o possono interessare di più il viaggiatore “medio”, alcune sono le stesse del vecchio articolo perchè di fatto ancora “in atto”:

1 – Il castello di Himeji [Himeji]: fino a Marzo 2015 saranno in atto importanti lavori di ristrutturazione, la struttura principale del castello e altre minori sono interessate da lavori e quindi in parte non godibili. Per vedere le foto dell’avanzamento dei lavori cliccate qui. Per questo motivo il biglietto d’ingresso ha un costo ridotto di 400 yen (invece di 600)

2 – Rinnoji Temple [Nikko] : fino al 2021, è aperto ma completamente ricoperto da una sovrastruttura. Foto qui.
3 – Toshogu Shrine [Nikko]: fino al 2019, i lavori fino a quell’anno interesseranno a turno varie parti, foto qui.

4- Kofukuji Temple [Nara]: fino al 2023, la Golden Hall centrale non si vede, rimangono visibili le altre strutture (pagoda, l’altra hall, ecc.ecc.) foto qui.

5 – Kyoto : Kiyomizudera Temple (fino al 2019 a rotazione, foto qui), Chioin Temple (fino al 2019 la Main Hall è coperta, foto qui), Higashi Honganji Temple (fino a Dicembre 2015, è il grosso edificio che non vedete vicino alla stazione, foto qui)

6 – Peace Memorial Museum [Hiroshima], purtroppo una delle due ali del museo sarà chiusa ai visitatori, fino al 2016 sarà chiusa l’ala est, dal 2016 al 2018 sarà chiuso l’edificio principale. Un grandissimo peccato per chi aveva in mente di visitare questa città. Vi ricordo che l’ingresso al Peace Memorial Museum è gratuito (offerta libera minimo 50 yen).

Ristrutturazioni…Attenzione!

Come molti di voi sapranno capita spesso di imbattersi, quando si gira in Giappone, in edifici di importanza storica e artistica coperti da enormi teli. Questo perchè tutti gli edifici di interesse culturale e turistico sono periodicamente soggetti a ristrutturazioni di varia entità, soprattutto gli edifici di legno storici come tempi, santuari e castelli, per i quali il governo Giapponese profonde molta energia nel recupero e nel mantenimento. Questo è apprezzabile da tanti punti di vista, tuttavia l’effetto che irrimediabilmente riguarda noi è quello di imbattersi inconsapevolmente e inaspettatamente in edifici in fase di rinnovazione, coperti da teli o a volte completamente inaccessibili.

Ovviamente è impossibile stilare una lista di tutti gli edifici oggetto di ristrutturazione, tuttavia ecco qui una lista di quelli più importanti. La lista, appunto, non è completa al 100%  e potrebbe essere sfuggito qualcosa. Per questo motivo se avete notizia di ulteriori lavori, non esitate a comunicarmelo! [Per maggiori informazioni dei lavori che interessano il Castello di Himeji, cliccate questo link]

Ristrutt_legenda
Ristrutt_part-1B
Ristrutt_part-2
Spero di essere stata utile, aspetto eventuali ulteriori segnalazioni vostre! La fonte da cui ho preso le notizie è Japan Guide.