Pagamento : contanti, prelievo, carta di credito

Questo aspetto del vostro viaggio è sicuramente da considerare con anticipo. Per quanto riguarda l’utilizzo della carta di credito e il cambio dei contanti in Giappone non ci sono difficoltà particolari.

Cambio valuta. I soldi possono essere cambiati o in Italia oppure in Giappone (ma và?). Io di solito li cambio prima di partire, almeno all’arrivo c’è una cosa in meno da fare. Oltretutto gli exchange offices possono essere abbastanza affollati se arrivate ad un orario in cui sono atterrati tanti voli. Vi consiglio quindi di prenotare i soldi in banca per tempo, perchè non sempre hanno gli yen disponibili (io ad esempio li ho dovuti aspettare per una settimana). Se invece preferite cambiarli all’arrivo, in aeroporto ci sono numerosi exchange offices (ve li trovate di fronte uscendo dopo aver ritirato i bagagli). A questo link c’è una lista di tutti gli exchange offices del Narita. Attenzione : questi uffici non sono aperti 24 ore su 24, quindi se volete cambiare lì i soldi badate che il vostro aereo atterri ad un orario coerente con l’ora di apertura/chiusura degli uffici (gli orari sono segnali a quel link, diciamo che avete una finestra abbastanza ampia che va dalle 6:30 del mattino fino alle 23:30).

Nel calcolare quanti soldi cambiare tenete conto di quanto scriverò qui sotto a proposito del pagamento con carta/prelievo.

Se vi trovate a corto di soldi durante il viaggio e volete cambiare altri euro, agli sportelli delle poste giapponesi effettuano questo servizio (più, ovviamente, negli sportelli delle banche). Vedi quanto ho scritto sotto sulle poste a proposito del prelievo.

Carte di credito. A differenza di quanto molti si ostinano a scrivere (non so perchè) in Giappone si può pagare praticamente ovunque con la carta! È ovvio che se avete in mente di passare la notte in una piccola locanda in mezzo alle montagne o volete mangiare in un ristorantino a conduzione familiare con due vecchiette che cucinano la tempura in uno scantinato (fatto!), vi conviene accertarvi con anticipo riguardo i medoti di pagamento, ma finchè starete in città non avrete il minimo problema. Oltretutto nessuno si scandalizza se la utilizzate anche per pagare piccole cifre. Sono accettate tutte le principali carte di credito, non abbiamo mai avuto nessun tipo di problema (Io ho una mastercard e una visa). Poi ovvio che per comodità molto spesso il contante è una opzione migliore, ad esempio per pagare piccole cifre etc. Certo non sto dicendo che potete girare senza contanti perchè non si sa mai (anche in Italia può capitare di trovarsi in un posto dove non prendono la carta oppure con terminale rotto!), ma non girate con vagonate di contanti perchè avete letto che la carta di credito è usata poco. Assolutamente errato.

N.B. A proposito di carte di credito, le carte prepagate. Se avete una carta prepagata postale fate attenzione. Parlo per esperienza personale perchè mia cugina aveva questa carta : lo stupido circuito della carta prepagate delle poste (Poste Pay) funziona SOLO nella fascia oraria in cui funzionerebbe se foste in Italia. Poichè c’è un fuso orario di 8 ore è molto probabile che quando provate ad usarla in Italia sia notte e quindi la carta non funziona.

“E’ stato riscontrato che durante alcune ore della notte la Postepay non è utilizzabile. 
Il perchè sembra essere dovuto ad un aggiornamento da parte delle Poste , è quindi possibile che nell’orario che va dalle 23-24 fino alle 5.00-6.00 di mattina (ora italiana) possiate avere problemi ad effettuare pagamenti. 
Un orario più preciso di questo è impossibile darlo, dato che questo aggiornamento viene eseguito spesso in orari diversi. “

Bancomant/prelievo. Questo è sicuramente il tasto “dolente” del viaggio. Il prelievo con il vostro bancomat non può essere effettuato negli sportelli “classici” delle banche, perchè la carta non giapponese non funziona.

Sarà possibile prelevare :

– Negli ATM point internazionali nei supermercati SEVEN ELEVEN : link per dettagli. Visa, Mastercard, Maestro, Cirrus etc. Potete selezionare la lingua inglese. I Seven Eleven sono piccoli supermercati aperti 24 ore su 24 diffusi in tutto il territorio : sono letteralmente ovunque.

I seven eleven con gli sportelli per il prelievo hanno il cartello “ATM” rosso che vedete qui sopra

– Negli sportelli delle POSTE GIAPPONESI : link per dettagli. Ovviamente le poste sono aperte non 24 ore su 24 e non tutti i giorni. Tuttavia gli sportelli sono molto numerosi e in tutte le città, anche piccole (ovviamente). Potete selezionare la lingua inglese e/o ci sono istruzioni in inglese. (Se non sapete l’inglese potete chiedere aiuto ad un impiegato, comunque la parola inglese per prelievo è withdraw). Come ho detto sopra, alle poste potete anche farvi cambiare gli euro in yen.

ATM delle poste JP

Limiti del prelievo :

1 – Gli uffici postali non sono sempre aperti (se avete pochi contanti e vi trovate nei pressi di un ufficio postale aperto, approfittatene)

2 – LIMITE PRELIEVO : Attenzione, negli sportelli delle poste potete prelevare AL MASSIMO 10.000 yen alla volta. Ve lo dico per certo perchè la prima volta ho impiegato circa mezz’ora a far capire all’impiegata che volevo prelevare più soldi e dopo mezz’ora di gesticolare vario sono arrivata a capire che era impossibile. 10.000 yen non è tantissimo, per cui se volete prelevare di più dovrete ripetere l’operazione da capo. Cioè prelevare 10.000 + 10.000 + 10.000.

3 – Il prelievo è costoso. Il “costo” varia a seconda della vostra banca ma di solito si assesta sui 4-5 euro. Oltretutto (vedi punto 2) se ripetete l’operazione 3 o più volte volte, pagherete il prezzo ogni volta. In pratica se prelavate 30.000 yen (dicrca 250-300 euro) spenderete 15 euro solo di prelievo.

Per questo motivo io vi consiglio di considerare il prelievo come “ultima spiaggia” solo in caso di bisogno e di fare affidamento sui contanti che avete cambiato e sulla carta di credito (utilizzatela ogni volta che potete!). Anche chi vi cambia i soldi ovviamente ha una commissione, ma meno salata di quella che vi fa pagare la banca per prelevare. 

Questa è la macchinetta presente negli sportelli postali per il prelievo

Serve sapere altro? Lasciate un commento!

2 thoughts on “Pagamento : contanti, prelievo, carta di credito

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...