Trasporti di Tokyo : varietà ma semplicità

Link utili :

– La mappa della metropolitana di Tokyo (inglese) : link mappa metropolitana di Tokyo

– Planner&Fare Calculator della Tokyo Metro (purtroppo non anche della Toei)

– Mappa dei treni della JR East che servono Tokyo e dintorni

Quando si parla di Tokyo bisogna distinguere tre livelli di estensione :

– Tokyo città propriamente detta (che corrisponde al nostro comune) si estende per più di 800 km² (Milano è 180 km²) ed è suddivisa in 23 quartieri (Come ad esempio Shinjuku; Shibuya, Meguru; Sumida; Chiyoda etc.). Vivono in quest’area circa nove milioni di abitanti.

– Prefettura di Tokyo (13 milioni di abitanti) si estende per più di 2,000 km² ed ingloba oltre ai 23 quartieri della città altre 26 città limitrofe. Vanno aggiunti i 436 km² di isole.

– La grande area metropolitana di Tokyo : comprende le prefetture di Chiba, Kanagawa, Saitama e Tokyo stessa (al centro), è l’area metropolitana più popolata del mondo (oltre 35 milioni di abitanti) e copre un’area di circa 13,500 km² (l’Emilia-Romagna è 22,000 km²)

Chi raggiunge Tokyo come meta turistica probabilmente limiterà i suoi spostamenti al “primo livello” cioè alla città propriamente detta. (Cliccate sulle immagini per ingrandirle)

Grande area metropolitana di Tokyo

Tokyo e dintorni

Tokyo centrale

Naturalmente a partire dalla Tokyo “centrale” a tutta l’area metropolitana si innesta una fittissima rete di trasporti. Per quanto riguarda l’area cittadina di nostro interesse (in quanto usuale meta turistica) i trasporti si possono suddividere per comodità in tre categorie : Metropolitana, treni e autobus.

Questi vari mezzi di trasporto sono naturalmente “controllati” da almeno una dozzina di diverse compagnie.

Prima di passare ad un analisi un po’ più analitica delle linee praticabili (cercherò di inserire le mappe migliori in pdf) ci tengo a precisare preliminarmente una cosa : muoversi con i mezzi a Tokyo non è difficile se si capisce subito come funzionano le cose. Le stazioni, soprattutto le più grandi, sono un vero casino, per cui abbiate bene a mente una cosa : sia per prendere la metropolitana che i treni i biglietti vanno sempre passati/mostrati (se avete l’abbonamento) sia in entrata che in uscita. Se dovete passare da una linea della metropolitana ad un treno JR (o da un linea della Tokyo Metro ad un linea della Toei Metro) dovrete quindi prima uscire dalla metropolitana e poi entrare nella stazione. Potrebbe sembrare un’ovvietà ma non è così, in quanto la metropolitana e la stazione non sempre facilmente distinguibili : potreste trovarvi di fronte a 2 file di tornelli senza capire se state entrando o uscendo. Quando arrivate in una grande stazione cercate di identificare subito dove si va per prendere un treno, e dove si va (di norma verso il basso!) per prendere la metro.

I treni. Muoversi in treno in città non è assolutamente secondario rispetto all’utilizzo della metropolitana. Forse noi italiani siamo più abituati a pensare ai treni come mezzi di collegamento fra città e non in città, ma a Tokyo questa abitudine va presto dimenticata. Qui trovate la mappa completa dei treni della linea JR EAST che operano nell’area metropolitana di Tokyo (quella che si estende per 13,000 kmq). Attenzione, potete trovare questa mappa in formato A4 cartaceo all’areoporto Narita all’Exchange Office per il JPR o nella biglietteria JR. Dopo aver ritirato i bagagli vi basta scendere di un piano seguendo le frecce per i treni o il Narita Express, trovate i due uffici di fronte a Starbucks prima di scendere ai binari. Le linee che a noi interessano in quanto utili per muoversi in città sono queste :

Ingrandimento della mappa sulla parte relativa a Tokyo città, trovate la mappa completa al link che ho inserito sopra

– La Yamanote Line : linea circolare che connette tutti i punti nevralgici della città.

– La Saikyo/Rinkai Line : linea parallela alla Yamanote  che copre la parte sinistra del cerchio e arriva fino ad Omiya

– La Chuo Line Rapid Service : Passa attraverso la Yamanote e connette ad esempio Tokyo e Shinjuku molto    rapidamente

– La Chuo/Sobu Line : Stessa tratta della Chuo Rapid ma con molte fermate intermedie

– La Keihin-Tohoku Line : linea parallela alla Yamanote che copre la parte destra del cerchio

– Gli shinkansen : sono le linee tratteggiate bianche/blu (da Tokyo Central in giù, ferma a Shinagawa e Yokohama) e bianche/verdi (da Tokyo Centrale in su, ferma ad Ueno)

Questi sono solamente i treni JR che quindi si possono prendere o acquistando (ad ogni stazione) il biglietto oppure illimitatamente e gratuitamente se avete il Japan Rail Pass. Esisto anche dei Pass per utilizzare i treni della JR, se ti interessa leggi il mio articolo sulle carte prepagate e i pass.

Lasciate il posto a chi ha diritto ad un Priority Seat!🙂

Oltre ai treni JR nell’area metropolitana ci sono numerosissime linee private che per lo più collegano il centro città alla zona periferica. Vi potrebbero servire per raggiungere località fuori Tokyo ma non per muovervi in città. Di solito queste linee si prendono in una delle stazioni della Yamanote Line. Ecco un’immagine schematica delle linee esistenti :

Tokyu Railways : Serve Tokyo Sud Ovest e Kanagawa.

Tobu Railways : Serve Saitama e Tochigi. Collegamenti con Nikko.

Seibu Railways : Serve la regione di  Tokyo Tama e Saitama.

Keio Railways :  Serve la regione di  Tokyo Tama.

Odakyu Railways : Serve Kanagawa. Collegamenti con Hakone.

Keisei Railways : Serve Chiba. Collegamenti con il Narita Airport.

Keikyu Railways : Serve l’Haneda Airport e Kanagawa.

Tsukuba Express : Connette Akihabara con Tsukuba City, Ibaraki.

Se volete semplificarvi la vita per fare i biglietti (nel caso in cui non abbiate il Japan Rail Pass) vi consiglio di acquistare una carta prepagata che è per altro valida anche per utilizzare la metropolitana (SUICA o PASMO) : se siete interessati alla carta prepagata leggete il mio articolo sui biglietti speciali per la metropolitana di Tokyo.

La metropolitana. A Tokyo esistono due compegnie diverse che offrono il servizio. La Tokyo Metro ha 9 linee, la Toei Metro ha 4 linee, in totale a Tokyo ci sono 13 linee di metropolitana. Naturalmente una combinazione di queste due più l’utilizzo dei treni JR il territorio che ci interessa viene completamente coperto e irradiato di collegamenti. Con metropolitana e treni potete raggiungere davvero qualsiasi parte della città. Utilizzare la metropolitana è semplice come in qualsiasi altra città del mondo, nel caso abbiate poca dimestichezza sappiate che le difficoltà cui potete andare incontro sono davvero poche perchè ci sono cartelli e indicazioni ovunque.

Ad ogni linee è assegnato un colore ed una lettera (la lettera iniziale del nome della linea), i nomi delle fermate sono tutti quanti in caratteri latini, quindi la lingua non rappresenta assolutamente un ostacolo. In ogni stazione potete trovare una comodissima e chiara mappa della metropolitana in formato A4 che potete prendere e portare con voi tutte le volte che volete, quindi non spendete soldi a comprare mappe del genere. Questa è la mappa che trovate in ogni stazione. Se volete saperne qualcosa di più sulla metropolitana di Tokyo, leggete l’articolo che ho dedicato.

Per saperne di più sulla metro, leggi anche La metropolitana a Tokyo

"Cielo" della metropolitana illuminato da cartelli informativi!

Quando prendete la scala mobile tenete sempre la sinistra!🙂

I bus. Poichè la superficie della città è coperta palmo a palmo da treni e metropolitane, l’utilizzo dei bus a Tokyo è abbastanza superfluo per un turista. Il motivo principale è che utilizzare gli autobus è più complicato che utilizzare gli altri due tipi di mezzi, anche perchè manca quell’attenta e accurata traduzione che invece trovate nelle stazioni (soprattutto a mano a mano che vi allontanate dal centro). Inoltre i mezzi di superficie sono naturalmente vittime del traffico e rendono gli spostamenti incerti in quanto a tempistiche. Insomma se siete alle prime armi è possibile che tentare di utilizzare gli autobus possa crearvi un po’ di confusione! Non di secondaria importanza, i bus tendono ad essere più cari rispetto ai treni (ad esempio un viaggio su un bus Toei costa 200 yen)

I bus a Tokyo si distinguono tra Est e Ovest. A Est operano i bus della Toei mentre a ovest i bus della Keio. La Toei è la medesima compagnia che ha anche 4 linee metropolitane. Questo è il link per avere maggior informazioni sui bus Toei. Uno dei bus Toei è il Tokyo Shitamachi Bus, un “normale” bus della Toei che fa spola tra importanti punti turistici nella zona vicino ad Ueno e Asakusa. La corsa costa come una normale (cioè 200 yen) ed è possibile comprare un pass giornaliero da 500 yen. Anche se a bordo non c’è nessuna guida nè l’autista parla nessuna lingua straniera, su questo bus vengono fornite informazioni in inglese sulle fermate e alcuni phamplets. Se vi interessa fare un giro su questo bus, cliccate qui.

Taxi. I taxi a Tokyo costano 710 yen per i primi 2km dopodichè 90 yen ogni 288 metri. Se rimanete imbottigliati nel traffico (ipotesi abbastanza probabile) spendete circa 80 yen ogni 2 minuti. Di notte e in periodi particolari le tariffe possono essere maggiori : in particolare, dalle 23:00 alle 05:00 più o meno costa circa il 30% in più.  Ricordatevi che le porte si aprono e si chiudono automaticamente!

Articoli correlati :

–  La metropolitana a Tokyo

– Carte prepagate e Pass

– Comparazione treno/metro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...